Orso, buco! di Nicola Grossi

orso buco

Un orso con volpe, rospo e formica si mette alla ricerca della propria tana smarrita, attraversando diversi ambienti naturali. Il loro passaggio è scandito da parole onomatopeiche che catturano l’interesse dei bambini. Si imbattono in elefante che li prende in groppa e li conduce alla ricerca del buco di orso. La storia, data la grafica essenziale ed il testo molto semplice ed orecchiabile, è adatta anche ai più piccoli che si avvicinano alla lettura.

 

Una zuppa cento per cento strega di Simon Quitterie e Magali Le Huche

La zuppa della strega sgranocchia, ha il pregio di avvicinare i bambini alle verdure attraverso un racconto originale e divertente. Le illustrazioni sono molto curate ed i colori molto belli e capaci di attrarre l’attenzione dei bambini. Il testo narrativo, sebbene moderatamente elaborato, ha uno sviluppo semplice che può essere seguito con interesse anche da bambini di tre anni di età.

Un sasso nella strada di Ilaria Antonini

un sasso nellas trada

Il carapace di una tartaruga suscita la curiosità è viene scambiato da cinque animaletti per un grosso sasso, liscio e pesante. Il libro ha il merito di essere particolarmente fruibile dai più piccoli. Simpatico il finale.

Lupo Baldo di Éric Battut

lupo baldo

Delizioso racconto che aiuta i più piccoli ad approcciare il tema della paura, acquistando consapevolezza del fatto che tutti, proprio tutti, hanno paura di qualcosa. Dolcissimo il finale con l’abbraccio rassicurante di mamma lupo.

A caccia dell’Orso di Michael Rosen e Helen Oxenbury

caccia orso

Un classico della letteratura per l’infanzia. A metà strada fra il racconto d’avventura e di formazione, narra il viaggio di una famiglia che si mette alla ricerca dell’orso. Fra campi di erba frusciante, fiumi da guadare, tempeste da superare, giungeranno, alla fine, faccia a faccia con l’orso, scoprendo l’importanza di restare uniti.

L’albero vanitoso di Nicoletta Costa

albero-vanitoso

Racconto ed illustrazioni semplici, adatte ai più piccoli, avvicinano i bimbi al riconoscimento dei cambiamenti stagionali dal punto di vista di un giovane albero che teme di perdere le proprie foglie.

i un giovane albero che teme di perdere le proprie foglie.

 

Papà, mi prendi la luna, per favore? di Eric Carle

Racconto poetico e delicato dell’amore che lega un padre ad una figlia. La luna diventa il simbolo dell’affetto cosmico che li lega e del tentativo di donare anche l’impossibile alla propria bimba.

Prosciutto e uova verdi di Dr. Seuss

Prosciutto-e-uova-verdi-di-Dr.-Seuss

Con uno stile raffinato e d’altri tempi, ma al contempo curioso ed accattivante per i bimbi, due buffi e bizzarri personaggi, mettono in scena la resistenza dei bimbi ad assaggiare cibi nuovi e l’insistenza, talvolta proposta mediante espedienti improbabili, dei genitori, nel proporre pietanze diverse. Scritto in rima baciata, resta un classico.

Gelosia di Violeta Monreal

gelosia-violeta-monreal

La storia di Cristina aiuta i bimbi ad elaborare i cambiamenti emotivi e relazionali relativi all’arrivo di un fratellino e, al contempo, insegna l’importanza di riporre fiducia nell’affetto dei propri genitori.

1 2 3