Piccola bibliografia a tema calcistico

libri-calcio
Piccola bibliografia a tema calcistico.

Il filo conduttore è il calcio, uno degli sport più amati. Il calcio, con le sue tante storie, può rappresentare un buon modo per attrarre nuovi lettori, soprattutto fra gli adolescenti.

Questa bibliografia rappresenta soltanto una piccola raccolta piuttosto varia di opere che parlano di calcio.

Bibliotecas futboleras: l’incontro tra calcio e libri per promuovere le biblioteche in Argentina

Bibliotecas futboleras è un progetto nato e portato avanti in Argentina. Lo scopo principale è quello di promuovere la nascita di biblioteche all’interno delle scuole. Per far ciò vengono coinvolti calciatori ed ex calciatori argentini che prestano la propria immagine per promuovere l’iniziativa e spesso finanziano il progetto.

Gli obiettivi che si prefigge questa organizzazione sono:

  • Incoraggiare le abitudini di lettura usando il tema del calcio come strumento di motivazione e incoraggiamento in cui i bambini si identificano e riconoscono
  • Utilizzare la lettura come mezzo per “giocare” al calcio anche senza scendere in campo
  • Creare un rapporto più stretto tra i compagni di scuola, imitando i valori dei calciatori fondatori delle biblioteche: lavoro, sforzo, sacrificio, perseveranza, spirito di gruppo
  • Generare processi di integrazione

bibliotecas futbolerasAttualmente sono già state aperte molte biblioteche sponsorizzate dai calciatori, che prendono parte all’inaugurazione in prima persona o, se impegnati, attraverso Skype.

Tra i calciatori ed ex calciatori che appoggiano il progetto troviamo il più noto di tutti, Diego Armando Maradona. Ma anche altri ex giocatori storici come Jorge Valdano, Carlos Tapia, Ricardo Giusti, Matias Almeyda e Javier Mascherano. Tra quelli in attività troviamo Marcos Rojo del Manchester United, Marcelo Larrondo (che ha giocato in Italia), Dario Benedetto del Boca e il portiere del River Plate Franco Armani.

Al di là dei nomi, il progetto si propone di portare lettura e cultura nelle scuole con una modalità molto amichevole, avvicinando ragazzi e ragazze in una fascia di età che tendono ad allontanarsi dal mondo dei libri per i più svariati motivi. Il coinvolgimento di calciatori ed ex calciatori rappresenta un ottimo sponsor in un paese dove il gioco del calcio è vissuto con molto sentimento e crea rapporti che vanno ben oltre lo sport.

Il progetto è tutto sommato semplice e non richiede altre spiegazioni, potrebbe però essere studiato per replicarlo anche in Italia, dove viviamo il calcio più o meno come gli argentini.

Per altri approfondimenti è possibile consultare la pagina web del progetto: www.bibliotecasfutboleras.com 

In Italia esistono alcune biblioteche sportive, ben diverse da quanto portato avanti da Bibliotecas futboleras, ma rappresentano comunque una particolarità nel panorama librario italiano.

La più importante e fornita, che riguarda il calcio ma mette a disposizione dei suoi utenti anche materiali su altri sport, è la Biblioteca Calcio E-library. Rappresenta uno strumento informativo della FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio), ed “è il catalogo bibliografico dei testi, documenti, periodici, ricerche, tesi e fondi monografici a disposizione della Federazione Italiana Giuoco Calcio“.

Questo progetto è portato avanti con la collaborazione dell’Università LUISS Guido Carli e dal sito è possibile accedere a un vero e proprio OPAC. Come si vede da un primissimo sguardo, i materiali sono dei più disparati e in molti casi troviamo le tesi discusse da chi si è formato nei corsi organizzati dalla Federazione a Coverciano.

La Biblioteca del Settore Tecnico Federale di Coverciano si trova in via Gabriele D’Annunzio 138, a Firenze. È aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 11,30 alle ore 18,30. Per ogni altra informazione è consigliabile consultare le FAQ del sito ufficiale.

Ed ecco il link all’articolo dove potrete scaricare una piccola BIBLIOGRAFIA A TEMA CALCISTICO.