Kindle vs Kobo: la battaglia degli e-reader

Se state cercando di capire quale e-reader acquistare avrete già letto qualche decina di post. Questo non è di certo il primo articolo che parla dell’eterna sfida tra Kobo e Kindle. Ma c’è anche una terza via…

Vediamo a maggio 2018 a che punto è la sfida e cosa offre il mercato degli e-reader. Mi limito a trattare il Kobo e il Kindle perché i tablet credo siano davvero poco adatti alla lettura di libri. Ma se siete arrivati qui già sapete la forza degli e-reader nei confronti dei tablet: e-ink (inchiostro elettroforetico, cioè carta digitale) contro schermo retroilluminato. Cosa significa? Gli e-reader non proiettano luci, hanno una superficie dove si formano le parole che rimangono lì stampate (spiegazione su Wikipedia), i tablet invece hanno una luce che proietta quello che c’è sullo schermo. E come ci dicono sempre, stare troppo davanti a schermi luminosi non fa benissimo…

Esistono e-reader meno noti, come il Tolino, che stanno però emergendo e sono attualmente una valida alternativa ai più famosi Kobo e Kindle. Il mercato è vario ma, di fatto, offre gli stessi spezzoni. L’offerta varia nomi e prezzi (di poco) ma le aziende attualmente puntano su quattro prodotti di fasce diverse. Qui prendiamo in esame i due prodotti all’antitesi: il più costoso e performante e il meno costoso e con caratteristiche più limitate.

Subito da dire una cosa che differenzia i prodotti e che mi fece a suo tempo propendere per l’acquisto di un Kobo e non di un Kindle: la compatibilità dei file. Kindle legge molti file, ovviamente il formato di Amazon, i TXT, i MOBI e i PDF, ma non accetta i diffusissimi Epub. Un problema di non poco conto…Esiste un modo per convertire i file ma meno tempo si perde e fare certe cose e meglio è. Valutate bene anche dove avete intenzione di acquistare i vostri e-book…se farete tutto su Amazon non avrete problemi ma siete vincolati a rimanere su quella piattaforma.

De seguito l’offerta Kindle su Amazon. Si trovano anche altre versione del Paperwhite ma si differenziano sostanzialmente, oltre che per il prezzo, per la connettività.

Il nuovo Kindle Oasis è il prodotto top di Amazon: resistente all’acqua, schermo da 7” ad alta risoluzione (300 ppi), 8GB, connettività Wi-Fi (o Wi-Fi + 3G).  Disponibile in due colori (grafite e oro), la carica della batteria dura per ben due settimane. Molto interessante la resistenza all’acqua, ormai una caratteristica che sta prendendo sempre più importanza nei prodotti informatici da viaggio. Disponibile in due versioni: 8 o 32 GB. Luce integrata per leggere anche al buio e forma totalmente nuova, per un’impugnatura più comoda.
Il prezzo parte dai 249,99 € per arriva ai 399,99 € della versione 32 GB e Wi-Fi + 3G.

Invece il prodotto più a buon mercato di Amazon è il (semplice) Kindle. Prezzo davvero ottimo, solo 69,99 €. Si tratta di un lettore piccolo e comodo, ovviamente non ha tutta una serie di caratteristiche che hanno i suoi fratelli maggiori. Memoria da 4 GB e risoluzione dello schermo a 167 ppi, batteria comunque ottima che garantisce un paio di settimane di lettura senza ricarica. Si tratta di uno strumento comodo e agile, da mettere nelle borsa e tirarlo fuori in metropolitana e in un qualsiasi momento di pausa.

Nel mezzo c’è la serie Paperwhite, forse la migliore per qualità/prezzo (si parte dai 129,99 €) e la Voyage, molto simile alla Paperwhite ma con l’illuminazione integrata (si parte da 189,99 €).

Vediamo ora l’offerta Rakuten Kobo, qui sotto i prezzi su Amazon. Kobo lo potete trovare con facilità anche nei negozi fisici.

Oltre a questi è commercializzato ancora la prima versione del Kobo Aura H2O (lo trovate nel sito Kobo). Nel sito trovate anche tutti gli altri prodotti, su Amazon costano una decina di euro meno. Non chiedetemi che politica commerciale ci sia dietro…

Il Kobo Aura One è il prodotto di punta, ha un prezzo di 229,99 €. Completamente impermeabile ha una memoria interna di 8 GB. Lo schermo è da 7,8 pollici e, ovviamente, a 300 dpi. Anche in questo caso la batteria dura molto, non ci dicono quanto perché dipende tutto dall’uso che ne viene fatto. Luce frontale, connettività Wi-Fi e microUSB.

Il prodotto meno costoso è il Kobo Aura Edition 2: 99,99 €. Caratteristiche simili a quelle del top di gamma ma con 4 GB di memoria interna, non è impermeabile ma ha l’illuminazione per leggere al buio. Non ci sono molte altre cose da dire, si tratta di un ottimo prodotto, se il Kindle base vi sembra troppo poco questo può essere un’ottima alternativa e un ottimo compromesso tra qualità e prezzo (questo ha la luce per leggere al buio, il Kindle no).

Vediamo adesso i meno famosi Tolino:

I prodotti Tolino nascono in Germania da una cordata di imprese che hanno investito nel progetto dando vita a una terzo polo di ereader. In Italia il partner è IBS.

Anche in questo caso vengono proposti quattro prodotti più o meno preformanti; in realtà, sul sito IBS, sembra sia possibile acquistare soltanto il top e quello meno costoso. Evidentemente la politica è quella di tenere un prodotto a buon mercato e lasciare soltanto un prodotto di alto livello che va a sostituire i vecchi modelli.

Il top si chiama Tolino Vision 4 HD: schermo di 6 pollici a 300 ppi con luce frontale regolabile, 8 GB di memoria (6 disponibili per ii libri), impermeabile, WLAN e USB, batteria che dovrebbe durare poco meno di due mesi.

Il prodotto meno costoso della serie è invece il Tolino Page con schermo da 6 pollici. Non è dichiarata la risoluzione (o almeno non sono riuscito a trovarla), ma probabilmente è a 166 dpi, come i suoi concorrenti a basso costo. Ci sono 4 GB di memoria (2 per i libri), WLAN. Come si capisce, è un prodotto con diversi limiti, forse il più limitato anche nei confronti della concorrenza.

E dopo tutte queste parole, cosa scegliere?

Dipende molto da quanto si vuole spendere e in che condizioni si vuole utilizzare il nostro ereader. Se siamo grandi lettori e pensiamo di usare molto il nostro lettore con inchiostro digitale, magari in spiaggia o in barca, merita orientarsi su prodotti di fascia medio alta. Ormai sono quasi tutti impermeabili e questa caratteristica non è più un optional di poco conto. Le altre caratteristiche, come avrete capito, sono simili. La risoluzione per i prodotti top è sempre a 300 ppi e la batteria dura davvero circa due mesi. Valutate anche l’ergonomia e l’estetica.

Se siete alla prima esperienza e ancora non sapere se vi troverete bene a leggere l’E-ink, vi conviene orientarvi su prodotti meno costosi. Sono spesso più che validi per la lettura anche se non hanno risoluzione ottima. L’unica cosa che mi sento davvero di consigliarvi è l’illuminazione: quando siete sul letto vi farà comodo per non dover tenere la luce accesa. Non fate troppo caso allo spazio di archiviazione, entrano più o meno 1000 libri ogni GB, sono davvero tantissimi!

Tenete conto anche di quanto detto a inizio articolo. il prodotto Amazon Kindle è ottimo e esce in diverse versioni con diversi prezzi, però ha dei limiti con la compatibilità dei file, vi lega un po’ di più ad Amazon mentre Kobo e Tolino offrono maggiore compatibilità.

 

Bibliotecario, storico, prof, amante della fotografia e dell’arte…ma soprattutto curioso. Percorro nuove strade per approfondire quelle già battute. Iscritto all’AIB, credo nella biblioteca come luogo fondamentale di una comunità, servizio non soltanto utile ma necessario.

Will

Bibliotecario, storico, prof, amante della fotografia e dell'arte...ma soprattutto curioso. Percorro nuove strade per approfondire quelle già battute. Iscritto all'AIB, credo nella biblioteca come luogo fondamentale di una comunità, servizio non soltanto utile ma necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *